Cerca nel blog

lunedì 30 dicembre 2013


Il Circolo Menhir di Legambiente Borgomanero chiude.
Ci ho messo molto tempo per scrivere questo messaggio perchè non riuscivo a dire una cosa così semplice, ma per me difficile. 
Dal 2007, quando nacque il Circolo, fino ad oggi abbiamo affrontato tanti temi e vinto anche alcune battaglie. Cercherò di elencarli qui, sperando di non dimenticare nulla, anche se già so che qualcosa altro mi verrà in mente appena premuto il tasto "invia" per spedire il messaggio.

INQUINAMENTO DELL'ARIA
Dopo le nostre continue proteste, sollecitazioni ed informazione ai cittadini, anche sul sito comunale da un pò di tempo compare la situazione dell'inquinamento in città.

RIFIUTI
Ci siamo battuti con successo contro la proposta dell'allora assessore al bilancio Giuseppe Cerutti, di costruire un inceneritore nei pressi della Cascina Meda a Borgomanero.

PULIAMO IL MONDO
Ogni anno abbiamo organizzato e gestito Puliamo il Mondo e rimosso dai boschi e dalle zone verdi intorno alla città centinaia di quintali di rifiuti.

NUCLEARE / ACQUA
Con i nostri banchetti informativi abbiamo contribuito alla vittoria nei referendum.

SCUOLE
Abbiamo incontrato studenti delle medie inferiori e superiori e parlato con loro di molti argomenti legati all'ambiente e alla salute.

GATTINARA
Abbiamo aiutato i cittadini a bloccare la costruzione di un gigantesco impianto di smaltimento di rifiuti industriali nelle vicinanze del centro abitato.

ROMAGNANO SESIA
Insieme al comitato di cittadini che si è costitutito, abbiamo fermato la realizzazione di una strada, sotto la quale avrebbero sotterrato 180.000 tonn. di scorie di fonderia tossiche. 

LAGO D'ORTA
Ci siamo battuti per bloccare la realizzazione di un campo di sci nautico nella zona sud del lago. La zona dei canneti, dove ci sono specie protette dall'Unione Europea e dove i cittadini in primavera ed estate si godono il fresco e la tranquillità di un posto tra i più belli del Cusio.

CONSULTA PER L'AMBIENTE DI BORGOMANERO
I nostri pareri all'interno della Consulta hanno contribuito (forse) a migliorare alcune iniziative dell'amministrazione comunale (inquinamento elettromagnetico, mobilità sostenibile, risparmio energetico).

CEDRI
Siamo riusciti a salvare tre dei cinque cedri quasi centenari che facevano parte del piccolo giardino dell'edificio ENEL che stava tra l'Esselunga ed il benzinaio sulla rotonda di Viale Kennedy (uno dei tanti viali senza alberi di Borgomanero).

MAGGIORA
Tentato di fermare una nuova e devastante concessione di estrazione mineraria in un territorio già segnato da questo tipo di attività. Battaglia purtroppo persa in tribunale.

VILLA MARAZZA
La nostra ferma opposizione ha impedito che il parco venisse ancora deturpato da manifestazioni come la fiera durante la Festa dell'Uva.

PISTE CICLABILI
Ormai da anni ci battiamo perchè il numero e l'estensione delle piste ciclabili cittadine aumenti.

AMIANTO
Ci siamo interessati alle attività di rimozione e smaltimento dei tetti in amianto in città, cercando di far avere al comune contributi per il lavoro.

PAES (Piano d'Azione per l’Energia Sostenibile)
Molto tempo è stato dedicato a questa iniziativa. Purtroppo la conduzione del progetto da parte dell'amministrazione comunale è stata fallimentare ed estremamente e ingiustificatamente costosa. I risultati finora inesistenti, ciò che è scritto e previsto dal piano come attività nuove, nulla è stato fatto.

Il progetto del Liceo Scientifico G. Galilei ci ha visti partecipare per la parte ambientale e naturalistica. Un bellissimo progetto di conoscenza approfondita del Lago D'Orta usando un mezzo non inquinante come la barca a vela.

CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI
Collaborato insieme a loro per proporre a diverse classi della Scuola Media Gobetti informazioni su ambiente, alimentazione e salute.

Non penso di aver scritto tutto, ma credo sia sufficiente per dire che la nostra presenza è stata utile ed in taluni casi fondamentale alla tutela del territorio.
Il Circolo Menhir chiude, ma non ci sentivamo di lasciare sola questa zona così bella e quindi la nostra eredità verrà probabilmente raccolta del Circolo "Il Brutto Anatroccolo" di Baveno" che porterà la voce e l'impegno di Legambiente qui da noi, quindi "stay tuned", rimanete in contatto.
Grazie a tutti coloro che hanno collaborato e si sono impegnati in questi anni.
Ciò che è stato fatto è stato importante.

Enrico Marone 

1 commento:

Franco Borghetti ha detto...

Sono Franco Borghetti presidente di Legambiente Circolo Il Brutto Anatroccolo e desidero dare il benvenuto a tutti coloro che vorranno restare con noi per continuare la difesa dei nostri territori.
Lo slogan della campagna di tesseramento del 2014 recita "In tanti per fare l'Italia più bella, da soli non si può": questo è lo spirito che dobbiamo avere per non arrenderci mai e per costruire un mondo migliore.
Quando Enrico mi ha comunicato la chiusura del Circolo Menhir, ho subito dato la disponibilità a continuare insieme la strada perché credo che la vigilanza capillare del territorio sia la nostra forza e non possiamo disperdere un'esperienza importante come la vostra.

Spero che tutti i soci vogliano continuare l'impegno ecologista, nella speranza di diventare un bellissimo cigno!

Cordiali saluti a tutti!